Crea sito

Domenica 18 Marzo

Salvatore
Significato: Diffusosi solo nel tardo Medioevo, deriva dal latino "Servator, -oris", appellativo riferito al Cristo, che significa 'Dio salva, è salvezza'. Chi porta questo nome festeggia in genere l'onomastico il 18 marzo, giorno della Trasfigurazione.
Carattere: pensa di dover dominare il mondo intero, ritiene di essere competente in ogni tipo di argomento, perché si aggiorna e non lascia nulla al caso; desidera conseguire successo e prestigio. Dalla sua donna vuole essere amato ma anche temuto, sa essere condiscendente ma anche impietoso, è un duro dal cuore tenero, basta saperlo prendere. Non ha peli sulla lingua; di fronte a quelle che ritiene essere ingiustizie, esprime tutta la sua indignazione con foga ed impeto sconvolgente.
Numero fortunato: 5
Il Proverbio
" Prima di amare, impara a camminare sulla neve senza lasciare traccia." (Turchia)