Crea sito

Sabato 17 Marzo

 

Ingredienti:

250 gr farina
200 millilitri crema pasticcera
30 gr burro
60 gr zucchero
10 gr lievito di birra
1 uovo
1 limone
50 millilitri panna fresca
q.b. ciliegia candita
q.b. olio per friggere
q.b. zucchero a velo

Preparazione:

Diluite 10 g di lievito di birra con mezzo bicchiere di acqua tiepida. Mettete 250 g di farina a fontana sulla spianatoia, versatevi al centro il lievito e impastate fino a ottenere un panetto omogeneo che farete lievitare, coperto, per un'ora. Quando la pasta sarà gonfia, mettete il panetto sulla spianatoia infarinata, appiattitelo un poco, unitevi prima 1 uovo, poi 60 g di zucchero, 30 g di burro morbido a pezzetti e la scorza grattugiata di 1 limone non trattato. Lavorate a lungo fino a ottenere un impasto di giusta consistenza.
Infarinate di nuovo la spianatoia, prendete la pasta delle zeppole a pezzetti, fate dei rotolini grossi come un pollice e chiudeteli a ciambellina. Quando le avrete preparate tutte, copritele e fatele lievitare ancora per un'ora.
Mettete sul fuoco due padelle di ferro più alte che larghe, versando in ciascuna mezzo litro di olio di semi. Tenete sotto un recipiente la fiamma bassa e sotto l'altro il fuoco vivo. Buttate 2-3 ciambelline prima nell'olio semicaldo, facendole gonfiare, poi scolatele e immergetele nell'olio bollente a dorare.
Passate le zeppole di San Giuseppe su carta assorbente per perdere l'unto in eccesso quindi gustatele al naturale calde, cosparse di zucchero semolato, oppure farcitele con una sac a poche con abbondante crema pasticcera e decoratele con zucchero a velo e ciliegie candite.