Crea sito

Percorso

Giovedì 1 Marzo

Ron Howard

Ron Howard

Soprannominato Ronny per quanti sforzi faccia per fare film sempre più meravigliosi e belli, sarà sempre ricordato da una certa generazione come Richard 'Ricky' Cunningham, o il bravo ragazzo serio e un po' imbranato che nella celebre serei televisiva "Happy days" era grande amico dell'altrettanto mitico Fonzie.
Ron Howard nasce in Oklahoma il giorno 1 marzo 1954 da una famiglia di attori. Il padre Rance Howard realizza il sogno di recitare dopo la laurea in drammaturgia. La madre Jean Speegle studia recitazione a New York.
La prima apparizione cinematografica avviene a 18 mesi nel film "Frontier woman" (1955), ma la prima interpretazione è a cinque anni, nel film d'avventura con Yul Brinner e Deborah Kerr, "Il viaggio", di Anatole Litvak.
Tra gli anni '60 e '70, ancora bambino, lavora in numerose serie televisive di successo come ad esempio "The Andy Griffith show", sfortunatamente mai approdate nel nostro paese; nel 1963 recita il ruolo dell'intraprendente figlio di Glenn Ford nell'opera di Vincente Minnelli, "Una fidanzata per papà".
Vista la sua familiarità con i set cinematografici, i genitori nel tentativo di fargli vivere una vita normale, lo iscrivono alle scuole pubbliche. Così per un po' Ron si concentra solo sugli studi. A livello artistico passa così direttamente da attore bambino a regista adulto.
Nel 1975 sposa la sua compagna di scuola Cheryl Allen.
Nel 1976 riceve una nomination al Golden Globe per la sua interpretazione ne "Il pistolero" accanto ad attori del calibro di John Wayne, James Stewart e Lauren Bacall. Come attore cinematografico più maturo è da ricordare la partecipazione al film "American Graffiti" nel 1973, diretto da George Lucas, con Richard Dreyfuss.
Effettua le prime riprese come regista ad appena quindici anni con la sua Super8. Animato da grande passiione, dopo le scuole superiori frequenta per due anni il "Film Program" dell'Università della California del Sud. Interrompe il corso decidendo di imparare direttamente sul campo.
Nel 1977 realizza la sua prima pellicola grazie ad un accordo con Roger Corman. Ron avrebbe recitato nel film prodotto da Corman "Eat my dust!" ed in compenso lui avrebbe prodotto la prima pellicola di Howard "Attenti a quella pazza Rolls Royce", da lui scritto e interpretato.
Nel 1982 gira "Turno di notte" con Henry Winkler, il Fonzie di Happy Days, come protagonista.
Il successo di pubblico arriva nel 1984 con "Splash ? Una sirena a Manhattan". L'anno dopo gira "Cocoon ? L'energia dell'universo". La pellicola, incentrata su un gruppo di allegri vecchietti, vince due Oscar e un premio a Venezia.
Negli anni '90 Ron Howard acquista rispetto nell'ambiente cinematografico e il consenso del pubblico. Realizza opere di successo, come "Fuoco assassino" con Robert De Niro e Kurt Russell nel 1991. Nel 1992 gira "Cuori ribelli", pellicola con Tom Cruise e Nicole Kidman.
Nel 1995 realizza "Apollo 13" (con un intenso Tom Hanks) nel quale, in un cameo, recitano anche i suoi genitori e la figlia Bryce.
L'anno seguente dirige Mel Gibson in "Ransom - Il riscatto". Il 1999 si apre con "Ed TV", controversa pellicola sul mondo della televisione (con Elizabeth Hurley).
Due anni dopo, regista ormai maturo, è il momento del capolavoro. Si tratta del commovente "A beautiful mind", che ottiene uno strepitoso successo grazie anche alla presenza di un indovinato Russell Crowe nella parte del geniale matematico schizofrenico John Nash. Alla notte degli Oscar, la pellicola si porterà a casa quattro delle otto statuette cui era candidata, tra cui Miglior film e Miglior regia.
Alla sua sapiente ed esperta mano è stata affidata la regia de "Il Codice da Vinci", film tratto dal libro di Dan Brown, fenomeno editoriale degli ultimi anni. Il film-evento (con Tom Hanks, Jean Reno e Audrey Tatu) è uscito in contemporanea mondiale il 19 maggio 2006.
Artista a tutto tondo Ron Howard ha quattro figli: Bryce Dallas, i gemelli Jocelyn e Page Carlyle, e Reed. Ha anche un fratello, Clint, spesso chiamato a recitare nei suoi film.


UNA SUA FRASE
"La capacità dell'uomo di commettere barbarie è pari solo alla sua fantasia." dal film "A Beautiful Mind"

Personaggio famoso nato oggi

Jane Austen


(Un'elegante prosa che nasce nel chiasso)
Jane Austen nasce a Steventon il giorno 16 dicembre 1775.
UNA SUA FRASE
"Non desidero che la gente sia gradevolissima, in quanto mi salva dal problema di piacerle molto."

Leggi tutto...

Storie di ordinaria BlogMania

ElencoBlog.net

Follow Us On Twitter - Image

Almanacco

Il Sole sorge alle 07:03 e tramonta alle 16:47
Il nome..
Leggi tutto...

I consigli quotidiani della Luna

Il Sole è nel segno del Sagittario, la Luna è calante in Vergine. Questo giorno gestisce l'energia d’amore, di gentilezza e di saggezza.

Leggi tutto...

Per chi è nato oggi

Caratteristiche e il dono dell' Angelo custode di chi è nato oggi.
.. la natura ti ha regalato numerose doti: bellezza, fascino, vivacità e curiosità intellettuale, diplomazia e facilità di relazione. Grazie a queste caratteristiche non incontri difficoltà nella..
Leggi tutto...

Astro notizie

Nettuno ritorna diretto.. la forza che pensa e riflette..

Nettuno aveva iniziato a camminare all’indietro, e ora, il 24 novembre (così come avvenne lo scorso 22 novembre 2017), Nettuno, il pianeta delle illusioni e della dissoluzione, dell’amore universale e della pigrizia cronica, torna ad essere diretto..

Leggi tutto...

Lo zodiaco a tavola

 TORTA CON DECORI DI PASTA DI ZUCCHEROLA LUNA DEL WEEKEND.. CONSIGLIA

TORTA CON DECORI DI PASTA DI ZUCCHERO

Dite la verità.. non è bellissima questa torta? Perchè non provarla allora per il vicino Natale?

Leggi tutto...