Crea sito

Percorso

Domenica 5 Novembre

Raffaele Morelli

Raffaele Morelli nasce a Milano il 5 novembre del 1948. Diventa ben presto molto conosciuto, anche a livello mediatico, per la sua attività professionale di medico e psichiatra; a quest'ultima abbina quella di scrittore di testi di carattere psicologico rivolti al grande pubblico.
Dal 1979 si occupa della direzione dell'Istituto Riza, da lui stesso fondato. L'attività principale dell'Istituto riguarda la ricerca e la formazione nell'ambito della medicina psicosomatica e naturale. Sono proprio queste due branche della medicina ad essere diventate le principali aree di interesse lavorativo di Raffaele Morelli. In particolare, tra le tematiche oggetto dei suoi studi ci sono: i comportamenti alimentari, le diete psicosomatiche, il pronto soccorso naturale, l'alchimia e la sparigia, la kiniesologia, la riflessologia plantare, la lettura di carattere psicosomatico del corpo e i rimedi naturali per la diminuzione dei livelli di stress.
Alle varie attività dell'Istituto è legata anche la pubblicazione di una rivista, "Riza psicosomatica", di cui si occupa lo stesso Morelli in qualità di direttore. La rivista è inoltre il primo mensile in Italia a trattare esclusivamente di tematiche psicologiche.
La rivista, così come la sua attività di medico, sono ispirate alle finalità con cui è nato l'istituto stesso e che corrispondono a quanto espresso nel suo motto: "studiare l'uomo come espressione della simultaneità psicofisica riconducendo a questa concezione l'interpretazione della malattia, della sua diagnosi e della sua cura". La sua ricerca è, dunque, volta prevalentemente allo studio degli aspetti simbolici del corpo umano.
Grazie alla sua attività, l'Istituto Riza è stato riconosciuto dal Ministero dell'Università e della Ricerca nel 1994, e organizza corsi di formazione per psicologi e medici. I corsi sono tenuti dallo stesso Morelli, che è stato anche nominato vice-presidente della Simp (Società Italiana di Medicina Psicosomatica).
Morelli comincia a diventare famoso e conosciuto a livello nazionale grazie alla partecipazione a varie trasmissioni televisive. Le sue frequentazioni di salotti mediatici iniziano con l'assidua partecipazione al Maurizio Costanzo Show, a cui seguono innumerevoli presenze in trasmissioni sia Rai che Mediaset (Matrix con Alessio Vinci, Italia sul due con Milo Infante, Mattino Cinque con Federica Panicucci, BenFatto con Annalisa Manduca e Lorenzo Opice), e in numerosi programmi radiofonici.
Oltre a svolgere l'attività di medico, si dedica anche a quella di conferenziere con incontri divulgativi, e a quella di scrittore. La sua bibliografia è davvero ricchissima e riguarda prevalentemente la risoluzione di problematiche della vita quotidiana, quali lo sviluppo dell'ansia, la gestione dello stress lavorativo e delle aspettative di successo, le difficoltà relazionali concernenti la vita di coppia e la gestione del sentimento amoroso, lo sviluppo di patologie come gli attacchi di panico, le difficoltà alimentari con i conseguenti disturbi, quali il peso eccessivo, e la difficoltà a seguire le regole delle diete dimagranti.
Pubblica i suoi testi sia tramite le edizioni dell'Istituto Riza, che con importanti case editrici come Mondadori e Utet. Inizia la sua attività di scrittore all'inizio degli anni Ottanta, ma i testi a carattere maggiormente divulgativo, indirizzati cioè ad un pubblico di non esperti, iniziano ad essere pubblicati alla fine degli anni Novanta. Tra questi: "Ansia" (1999), "Insonnia" (1999) "Autostima" (1997), "Lo psichiatra e l'alchimista" (2000), "Conosci davvero tuo figlio? Sconosciuto in casa. Dal delitto di Novi Ligure al disagio di una generazione" con la partecipazione ai testi anche della psicoterapeuta Gianna Schelotto (2001); "La rinascita interiore. Trova ogni giorno un nuovo te stesso" (2003), "Come essere single e felici" (2003), "Alle radici della felicità" (2004), "Aforismi. Il segreto di vivere per realizzare se stessi" (2004); "Come essere felici" (2005), "Non siamo nati per soffrire" (2005), "Le parole che curano" (2006), "Come amare ed essere amati" (2006), "Ciascuno è perfetto. L'arte di star bene con se stessi" (2006), "Non dipende da te. Affidati alla vita. Così realizzi i tuoi desideri" (2007), "Il sesso è amore. Vivere l'eros senza sensi di colpa" (2008), "Ama e non pensare" (2009), " La felicità è dentro di te" (2009). "Puoi fidarti di te" (2010). "L'unica cosa che conta" (2010).
Tra le sue ultime pubblicazioni ricordiamo: "La felicità è qui. Domande e risposte sulla vita, l'amore, l'eternità" (2011), "Dimagrire senza dieta" (2011).

UNA SUA FRASE
"L'amore si rinforza ogni giorno di più nel mistero, nell'assenza di progetti, nel piacere che gli amanti si danno sempre più forte, nel sentirsi una sola cosa e nell'espandersi del desiderio."

Personaggio famoso nato oggi

Voltaire


(Divulgare il lume)
Voltaire nasce a Parigi il 21 novembre 1694.
UNA SUA FRASE
"Ama la verità ma perdona l'errore."

Leggi tutto...

Storie di ordinaria BlogMania

ElencoBlog.net

Follow Us On Twitter - Image

Per chi è nato oggi

Caratteristiche e Angelo custode.
.. le tue capacità intuitive ed una notevole intelligenza analitica ti mettono in grado di risolvere qualsiasi rebus o problema. Nel lavoro dai..

Leggi tutto...

I consigli quotidiani della Luna

Il Sole è nel segno dello Scorpione, la Luna è crescente in Capricorno. Vittoria e immortalità sono i simboli di questo giorno.

Leggi tutto...

Tentar non nuoce

Numeri da giocare oggi..

Lotto
Tipo di giocata: Ambo asciutto
Numeri: 41 - 2
Ruota..

Leggi tutto...

Astro notizie

NETTUNO DIRETTO.. LA FORZA E L’OTTIMISMO DELLA CHIAREZZA..

Nettuno aveva iniziato a camminare all’indietro, e ora, il 22 novembre (così come avvenne lo scorso 20 novembre 2016), il pianeta delle illusioni e della dissoluzione, dell’amore universale e della pigrizia cronica, torna ad essere diretto..

Leggi tutto...

Lo zodiaco a tavola

LA LUNA DEL WEEK END.. CONSIGLIA

SCALOPPINE DI VITELLO AL MANDARINO

Le scaloppine sono un secondo piatto a base di carne, semplice ma gustoso. Scopri questa ricetta!

Leggi tutto...