Crea sito

LA DONNA DI CLASSE..

Sa di valere, anche se la modestia fa parte del suo abito mentale.. perciò non tenta disperatamente di inseguire i perduti vent’anni, ma asseconda con grazia e intelligenza le diverse stagioni della vita, conscia del fatto che il fascino è qualcosa di molto più sottile e di molto più prezioso della bellezza che proviene dalla sola giovinezza.
Non si può essere giovani per sempre e non si deve cadere nel ridicolo di atteggiarsi a ventenni, quando si hanno sessant’anni.. ma si può essere sempre raffinate, affascinanti, intriganti.. purché si abbia classe.

F. Lamendola