Crea sito

Martedì 30 Ottobre

.. in passato hai forse dovuto sopportare privazioni e delusioni, ma, in compenso, hai imparato a reagire ed hai acquisito la capacità di comprendere gli altri, con i loro problemi, e di aiutarli quando ce n'è bisogno. Nel lavoro, che svolgi con grande impegno, sei apprezzato per le tue doti umane e la tua creatività. In amore sai dare molta tenerezza e devozione che verranno ricambiate dal partner.

IL TUO ANGELO CUSTODE

Il tuo angelo custode è Yelahiah
Fa parte del Coro degli Angeli Virtù
Si colloca dal 6° al 10° dello Scorpione
Il suo elemento è Acqua
Il nome di Yelahiah significa “Dio eterno"
Il suo dono
Il dono dispensato da Yelahiah è la CAPACITÀ DI COMBATTERE.
La sua caratteristica
Nella vita civile i suoi nati saranno combattivi ma, riguardo alle proprie lotte, dovranno sempre domandarsi se sono "legittime" dal punto di vista cosmico o se non rischieranno di generare un Karma da scontare in una esistenza futura. In ogni caso, e a maggior ragione, la persona avrà giovamento nel chiedere sempre consiglio al proprio angelo. Con il buon senso e un approccio moderato, ma rigoroso, aiuta ad affrontare i problemi quotidiani. Favorisce uno stile di vita sano, che evita qualunque tipo di eccesso, grazie al quale raggiungere obiettivi molto ambiziosi. Trasmette la determinazione di perseguire la propria strada, senza lasciarsi tentare da pericolose scorciatoie.
Qualità di Yelahiah e ostacoli dall'energia "avversaria"
Le qualità sviluppate da Yelahiah sono rettitudine, coraggio, umiltà, dinamismo, franchezza, lealtà, lucidità mental; capacità di superare i momenti difficili; capacità di giudicare i valori e di essere guida per gli altri, e anche di imporre la propria volontà; vocazione per le carriere di giudici e avvocati. Concede protezione dalle ingiustizie, successo nelle battaglie, nelle imprese e nei lavori utili, protezione delle persone e dei beni, ardimento, fama e gloria.
L'angelo dell’Abisso a lui contrario si chiama Tromès e
il furto e la perdita di oggetti. Causa aggressività, impulsività, tirannia, orgoglio, egocentrismo, fanatismo guerriero. Causa guerre e scatena tutti i flagelli legati alle attività belliche.